La Croce Rossa domese celebra in piazza la Giornata internazionale



DOMODOSSOLA - L'8 maggio è la Giornata Mondiale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. Anche a Domodossola, le celebrazioni saranno anticipate a domenica 7 maggio, giornata in cui l'organizzazione umanitaria più grande al mondo occuperà le strade della città. “L'edizione di quest'anno è incentrata sull'educazione alle manovre di primo soccorso” spiega la presidentessa del Comitato di Domodossola della Croce Rossa Italiana, Giulia Margaroli. “A questo proposito, a partire dalle ore 10, in Piazza Mercato, saranno offerte dimostrazioni di Bls e di manovre di disostruzione pediatrica”. La giornata promuoverà anche il tema della prevenzione, con le Sorelle infermiere che misureranno la pressione arteriosa e la glicemia. Inoltre, saranno presenti anche i mezzi di trasporto d'emergenza: “Sarà possibile vedere anche quello acquistato recentemente con il contributo della fondazione comunitaria e della popolazione ossolana” specifica la presidentessa.

Alle ore 11, il cuore della manifestazione si sposterà presso la Biblioteca del Collegio Mellerio Rosmini dove avrà luogo la mostra fotografica “Conflitti”, a cura del fotografo freelance Alessandro Rota, che esporrà le immagini scattate in zone di guerra come Iraq e Afghanistan. Oltre alle fotografie di Rota, su cui verterà la mostra, sarà possibile vedere vedere gli scatti direttamente dalle missioni di infermiere volontarie di Croce Rossa Italiane. La galleria rimarrà aperta dall'8 al 13 maggio, dalle ore 16 alle 18:30. “Auspico una buona affluenza, per dare risalto all'evento più importante della giornata” si augura Giulia Margaroli, che illustra anche le attività del pomeriggio: “Durante la seconda parte della festa, l'area giovani si occuperà di educazione stradale, in collaborazione con il Corpo di Polizia. Ovviamente, tutta la popolazione è invitata!”

fonte: ossolanews.it

Nessun commento:

Posta un commento